Una settimana nel profondo Sud

5. 1 sett.profondo sud

L’itinerario Profondo Sud conquista la fantasia dei più temerari, all’insegna della scoperta è adatto a chi ama l’avventura e ha voglia di riprovare le sensazione vissute dagli esploratori subacquei come Hans Hass e Cousteau, pionieri in queste acque che conservano ancora immutato il loro fascino.
Poche sono infatti le barche che hanno la possibilità di raggiungere il mitico Dahrat Abid, sito a 40 miglia dal confine con l’Eritrea, sia per le lunghe distanze da percorrere sia per la strumentazione di bordo necessaria, requisiti che vi garantiranno di assistere ad uno spettacolo riservato a pochi.
Si parte da Port Sudan e si fa rotta verso l’arcipelego Suakin, un gruppo di isolotti e reef che emergono dagli abissi e spesso non raggiungono la superficie, così da creare gli “habili”, tipici della zona. La formazione del fondale e la presenza di correnti rendono necessario l’ancoraggio per la notte nell’unica laguna della zona, Shaab Ambar. L’accesso al suo interno è garantito da un canale che si snoda attraversando alcuni torrioni madreporici, oltre all’ormeggio sicuro,nella parte sud del reef lo splendido pianoro sabbioso con una parete che cade verticale nel blu, assicura l’incontro con un numeroso branco stanziale di barracuda e miriadi di esemplari di pesce corallino.
Jumna, è il primo reef che si incontra in questo itinerario, la morfologia particolare del sito e la posizione isolata creano le condizioni ottimali per l’incontro con il più grande branco di squali martello che il Mar Rosso possa offrire.
Inizia la discesa verso i luoghi incontaminati dell’estremo sud, Loka Island, con la sua laguna ci offrirà un ormeggio sicuro per trascorrere le notti e una buona base di partenza per esplorare i reef circostanti.
Habili Dahrat Qab, un reef di forma circolare non affiorante in superficie riserva molte sorprese, le sue pareti degradano dolcemente fino a formare un piccolo altopiano ricoperto di coralli molli che ospitano una grande varietà di pesci di barriera. Probabile l’incontro con cuccioli di squali seta.
Si scende ancora verso Dahrat Qab, una piccola isola con un altopiano sul versante orientale del reef. La parete si presenta adornata da differenti varietà di coralli molli. Si tratta di un punto di immersione che può offrire qualsiasi esempio di vita marina, tra cui squali, tartarughe e mante.
Ed ecco che si giunge al tanto acclamato Dahrat Abid, una piccola isola che segna il confine sud del Mar Rosso sudanese, a sole 40 miglia a nord del confine eritreo. L’immersione si svolge sulla punta nord orientale, dove il piccolo pianoro ospita spettacolari formazioni di coralli duri e molli, tra le acropore sfilano indisturbati sweetlips giganti che sfoggiano la loro livrea gialla a pois neri, una infinita varietà di pesce di barriera e alcuni pinna bianca saranno solo alcuni dei vostri compagni di immersione.
Risalendo verso nord ci si immerge a Darraka e Miyum, luoghi incontaminati dove la quantità di vita marina è sorprendente, dal più piccolo pesce di barriera fino al grande pesce pelagico, diversi tipi di squali, coralli molli e acropore. E ancora, Karam Masamirit , considerata nel mondo dei subacquei, come una delle migliori immersioni del mare sudanese. L’altopiano si affaccia sul lato sud-orientale, con una profondità media di 22 metri. Molto particolare è la presenza di una enorme testa di corallo, a forma di fungo, completamente ricoperto di coralli molli in tutte le tonalità. Massiccia la presenza di pesci in grandi scuole, come chirurghi, fucilieri, carangidi e barracuda.
Con le immagini di tartarughe, razze, tonni, murene, ancora vivide nella mente e negli occhi, si fa ritorno a Port Sudan, senza lasciarsi sfuggire l’occasione di un altro tuffo a Jumna e Shaab Ambar.

Utilizzando questo sito web, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Se vuoi saperne di più, o se vuoi modificare il tuo consenso clicca qui, o utilizza il link "Privacy Policy" in fondo alla pagina, per prendere visione dell' Informativa sul trattamento dei dati personali.

Chiudi